giovedì

Io amo Milano. Quando dorme.

La serata è firmata Piero Mestolo. Ceniamo a casa mia, ma beviamo e fumiamo più che altro. In Piazza 24 Maggio sono l'unica finestra arancione: la mia porta sulla città.
Siamo felicemente ubriachi e ci parliamo addosso calciandoci. Arrivano gli altri, arriva la Giorgia e le girlz... serata tranquilla si decide, domani si lavora. Eccetto la sottoscritta, che di giorno suona la fisarmonica. Macchina. Luci. Finestrini giù. Sigarette. Inizia il momento Capital.
Buonasera a tutti questa è radio Capital e siamo in
diretta da Milano!
Io sono Pierre Mestolo e qui con me: Ramina e Ivano che
mixeranno per
noi i prossimi pezzi! Un saluto a tutti voi, questa è la notte
giusta, questa è la notte Capital..
Pa::papa::pa::pa..pa::papa::pa::pa..pa::papa:pa:pa:pa:papa::Fiu:fiu:Fiu:fiu:Fiu:fiu:Fiu:Elecibò:eli:eli:eli:eliiiii:elecibòòò:elecibò:taratatta:taratta:taratatta:taratà:tà:tà
Un casino pazzesco qui dentro, tutti che vogliono esagerare, tutti che devono condensare in poche ore per non essere uno straccio domani.
Milano scorre dal mio finestrino. Gli altri guardano la tv, hanno le luci accesse e i balconi gonfi di fiori. Milano mi passa così a me: attraverso i vetri. La vedo dalla mia finestra arancione che sclera tutto il giorno perché troppe macchine vogliono passare allo stesso tempo e nessuna vuole aspettare. La vedo di notte dal finestrino della Smart spaziale del Piero e m'innamora.
Io non li so descrivere i momenti belli, è così imbarazzante! Milano m'innamora e basta.
Ci fermiamo all' Atomic Bar. Looop: entriamo in un fumetto. Ci sono delle bambine dalle coscie enormi sulle pareti che giocano con dei camion giocattolo. E poi c'è una squinternata che vende collari preziosi per cani. Vi ho già detto quanto inquietanti sono i milanesi con i loro animali? Alla fine fanno pure simpatia tutti quei cagnuzzi rognosi per i locali! Beviamo due cose.
Parliamo con un giornalista di una rivista musicale.
Piero: L'ultimo disco del Lucio è strampalato! Devi sentire come parte coi bassi, 4/4 e tac! ta ta ta tatatta..da paura!Questo è il groove grezzo, il groove vero!
Giornalista: No fratello me lo devi assolutamente passare! Adesso sono troppo dentro la Dub, cioè, hai presente? I suoni che ci sono adesso? Avantissimi! Una musica Rom, che ne so Balcanica forse, suonata da un'orchestra lirica!
Piero: No, ma tu non c'eri quest'estate! Villalobos, Circoloco, Lucio..Benicassìm Ibiza un delirio! Dai vieni in macchina che te li faccio sentire, anche Ramina li conosce, le piacciono una cifra! Vero Mina?
Ramina: Ah ah. Spacca! (gulp!)
Giornalista: Ma cara, anche tu ascolti 'sta roba? Ma che figata! L'ho visto subito che eri una "Giustona"!! Devi troooppo venire al Plastic la Domenica, eh?
Ramina: Ah, certo! Sì...Piero mi fa sentire un sacco di bella musica e humm, sì, l'ascolto e mi piace molto, ah, sì, sì, anche se...io preferisco il cantautorato italiano. ( ri-gulp!)
G+P: Che?????

Mi portano via. Ci fermiamo al Rocket. I ragazzini che piacciono a me. Maglietta rigata, ciuffo lungo e piastrato sull'occhio a mò di fascia da pirata, occhiali spessi by Persol, aria triste, sigaretta calcificata sul labbro. Io e Giorgia rimaniamo fuori a fumarcene una.
G: Che sfigati 'sti qua, vogliono fare tutti i sosia di Pete Doherty ?!?
R: Ma Gio, che dici, è uno stile, un trend neo-generazionale! Sono gli Emo!!
G: Emo che??!
R: Emo sta per emotivi. Dai, su, quelli in crisi perenne; i nerd-emozionali cioè gli impacciati totali nelle relazioni amorose e più in generale gli animi struggenti alla Goethe!!
G: Che sacca però! Chissà come sono a letto...
R: Non te lo so dire Gio, non piaccio a questo genere di
uomini, mi vedono troppo entusiasta!
G: Certo che andiamo sempre peggio: tu un'entusiasta? Guarda non preoccuarti Mina, se dovessi accorgermi della tua troppa felicità te lo direi...

6 commenti:

clodia ha detto...

a parte l'aver in qualche modo vissuto una serata che un pò conosco e in cui mi riconosco, scusa la mia ripetitività nel dirti che è davvero coinvolgente e bello come scrivi.
Fai venir voglia di leggere tutto in un fiato.
Brava mina!!!
bacino

Anonimo ha detto...

devo conoscere 'sto Piero Mestolo, Please!!!!!

Ramina ha detto...

Ciao anonimo,
Piero Mestolo è un bel ragazzone che si aggira per Milano dal tramonto in poi. Comincia a bazzicare la "notte giusta", fatti i festini, le bevute, i concerti e vedrai che lo trovi... è quasi sempre a dieci metri dal bar, sotto qualche gonnella....

Anonimo ha detto...

Grazie! Ho bisogno di lui!

Ramina ha detto...

In che senso?

Anonimo ha detto...

Tranquilla Ramina, nel senso più innocuo tu possa immaginare! E' solo che mi sembra un tipo davvero simpatico con cui divertirsi!